Pubblicato il

Rubava liquori in una stabilimento, arrestato dai Carabinieri

Nell’ambito di mirati servizi di controllo sul territorio, svolti nella scorsa notte dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, numerosi sono stati i controlli eseguiti e le persone identificate. Due invece quelle tratte in arresto per reati contro il patrimonio e diverse le denunce in stato di libertà.
A Ladispoli, in manette è finito O. F. (classe ‘77), residente a Ladispoli e già noto alla Forze dell’Ordine, sorpreso dai militari all’interno dello stabilimento balneare “Roma”. Introdottosi nei locali dello stabilimento dopo aver forzato la porta di accesso, il giovane è stato infatti colto sul fatto mentre asportava numerose bottiglie di liquori, danneggiando alcuni mobili ed il registratore di cassa.
A Passoscuro a finire in manette è stata invece H. H. (classe ‘86), residente nella frazione di Ceri. La ragazza, già responsabile di aver commissionato e realizzato un manufatto completamente abusivo, poi sottoposto a sequestro, è stata sorpresa dai militari della locale Stazione per aver violato i sigilli già apposti al manufatto e proseguito i lavori edili .
I controlli sono stati eseguiti anche sulle principali arterie del territorio con numerose contravvenzioni elevate al CdS.

ULTIME NEWS