Pubblicato il

Sciopero per i lavoratori di Etruria Servizi

Sciopero del personale di Etruria Servizi il 13 settembre prossimo. A dichiararlo è la Cgil Fp, a seguito di uno stato di agitazione persistente ormai da tempo, e che vede il sindacato ormai ai ferri corti con la dirigenza aziendale. Il motivo, ultimo, che ha incrinato ancora di più i rapporti sono senza dubbio le recenti promozioni e scatti di livello concessi senza un minimo di concertazione con i sindacati. «promozioni – hanno spiegato – che hanno creato e creano confusione tra il personale operativo che quotidianamente opera nella strada». Il sindacato sottolinea la ‘‘pazienza’’ dimostrata negli ultimi tempi, anche dai lavoratori, di fronte ad un’azienda in serie difficoltà economiche.
«Ci siamo convinti – ha aggiunto il segretario delle Cgil Fp, Franco D’Angelo – che era giusto obiettivizzare le risorse su un progetto serio di riorganizzazione che coniugasse un recupero di produttività insieme ad implementi reali di efficienza ed efficacia, operando su turni, orari, avvio della raccolta differenziata, anche di tipo manuale, porta a porta. Ma gli ultimi provvedimenti cancellano di fatto la nostra disponibilità e quella degli stessi lavoratori».
Un segno di protesta, quindi, quello del prossimo 13 settembre che vedrà il personale incrociare le braccia per l’intera giornata. «Sciopereremo per i cittadini, scusandoci anticipatamente per il disagio – hanno aggiunto dal sindacato – ma la misura è ormai colma e non vogliamo essere coinvolti in un declino che giorno dopo giorno diventa inesorabile. E questo nonostante, soltanto a luglio scorso, avevamo anche cercato di ricucire i rapporti con l’Azienda per cercare di dare delle risposte serie ad un servizio che nel tempo aveva perso di efficacia».

ULTIME NEWS