Pubblicato il

Servizi cimiteriali, La Uil Fpl proclama lo stato di agitazione

La Uil Fpl ha proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale dei servizi cimiteriali del Comune. «Abbiamo preso atto – scrive in una nota il sindacato – che all’area qualità urbana e tutela ambientale per l’anno 2007 è stato attribuito un budget sul “Lavoro straordinario” di 2000 euro. Ebbene la sola attività volta a garantire la copertura del servizio di custodia servizi cimiteriali nelle festività infrasettimanali configura in un importo superiore a quello riconosciuto. L’attuale dirigenza dell’area in questione si è impegnata nelle attività di implementazione della programmazione e pianificazione cimiteriale, nonché per il supporto tecnico ai procedimenti per l’adeguamento e messa a norma dei sepolcri. La Uil ha chiesto all’amministrazione comunale l’implementazione del budget sul lavoro straordinario di 8.000 euro sufficienti appena a coprire il servizio di custodia nelle festività infrasettimanali (anno 2007) e l’attività tecnica di rilevamento e di supporto. A tutt’oggi nessun cenno di riscontro è pervenuto dall’amministrazione comunale».

ULTIME NEWS