Pubblicato il

Sessantamila euro per il frantoio di Allumiere

I soldi per il potenziamento dell’impianto saranno stanziati dalla Provincia di Roma Battilocchio: «Con questo finanziamento potremo rispondere ancora meglio ai numerosi utenti»

I soldi per il potenziamento dell’impianto saranno stanziati dalla Provincia di Roma Battilocchio: «Con questo finanziamento potremo rispondere ancora meglio ai numerosi utenti»

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Uno dei fiori all’occhiello della passata giunta Cammilletti è stata la realizzazione del frantoio comunale e che lo scorso anno ha lavorato a pieno ritmo con effetti benefici su tutta l’attività economica collinare, anche grazie al lavoro certosino e sapiente dell’Università Agraria presieduta da Aldo Frezza che ha curato in maniera perfetta la struttura e le attività connesse al frantoio. Il sindaco Augusto Battilocchio in questi anni ha seguito da vicino tutte le fasi che hanno portato alla realizzazione di questo impianto e proprio in queste ore, insieme all’assessore all’Industria e alle Attività economiche e commerciali, Giuseppe Stefanini, hanno reso noto con giusto orgoglio che la Provincia di Roma sta predisponendo tutti gli atti relativi per la concessione di un contributo di 60mila euro per il potenziamento del frantoio agrario del Comune di Allumiere con la relativa delibera che è giunta ormai in fase di approvazione. Soddisfazione è stata espressa quindi sia dalla giunta Battilocchio che da Frezza. «Ancora una volta attraverso l’assessorato alle Politiche economiche, finanziarie e di bilancio della Provincia di Roma, nella figura dell’assessore Antonio Rosati – hanno dichiarato Battilocchio e Stefanini a tal proposito – dimostra grande sensibilità ed interesse verso il nostro Comune. Con questo finanziamento potremo rispondere ancora meglio all’utenza sempre più numerosa. Dopo i complimenti necessari a Frezza e ai suoi collaboratori per come hanno operato finora, ribadiamo che continueremo a lavorare in stretta collaborazione con l’Agraria di Allumiere e con la Provincia di Roma, in una sinergia di intenti, attraverso la realizzazione di iniziative organiche per sviluppare ancor di poiù la struttura del frantoio, valorizzandolo e rendendolo più idoneo alle necessità emergenti».

ULTIME NEWS