Pubblicato il

Sgominato un traffico di armi <br />

Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sui dettagli della vicenda. La Polizia di Frontiera arresta un uomo e sequestra il prezioso carico

Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo sui dettagli della vicenda. La Polizia di Frontiera arresta un uomo e sequestra il prezioso carico

Un arresto ed un sequestro. Sarebbe questo il risultato di un’operazione portata avanti nella notte tra martedì e mercoledì dalla Polizia di Frontiera. Una vicenda su cui vige il massimo riserbo da parte degli inquirenti che avrebbero lavorato però a stretto contatto con la Procura locale la quale, peraltro, avrebbe immediatamente aperto un’inchiesta.
A quanto pare gli agenti della Polizia di Frontiera, coordinati dal dirigente Paolo Malorni e dal sostituto commissario Archimede Pucci, avrebbero bloccato un traffico di armi.
Non droga come purtroppo ultimamente accade, ma stavolta armi, a dimostrazione di come, anche in città, stia prendendo piede questo tipo di commercio illecito che potrebbe vedere in Civitavecchia la base logistica per ulteriori attività. A finire in manette, da quanto finora trapelato, sarebbe un unico uomo, trasferito al carcere di Borgata Aurelia a disposizione del magistrato incaricato delle indagini.

ULTIME NEWS