Pubblicato il

''Sicurezza: la situazione è sotto controllo, sbagliato diffondere notizie allarmistiche''

LADISPOLI – «Siamo meravigliati che coloro che dovrebbero difendere l’immagine turistica di Ladispoli adoperino invece la stampa per diffondere notizie allarmistiche e prive di fondamento». Con queste parole, il sindaco Crescenzo Paliotta ha preso posizione dopo l’annuncio di alcuni commercianti del centro storico di voler chiedere l’ausilio dei vigilantes privati per garantire l’ordine pubblico nelle ore serali. Una soluzione che l’amministrazione ritiene fuori luogo ed immotivata. «Dai dati forniti dai Carabinieri e dalla Polizia municipale – ha proseguito il sindaco – si evince che la situazione non è quella descritta dai commercianti. Inoltre la proposta di spedire i vigilantes per sedere eventuali zuffe è contraria alle leggi sull’ordine pubblico. Ricordiamo che per l’estate sono stati assunti sei nuovi agenti di Polizia municipale e che di recente abbiamo chiesto alle forze dell’ordine una presenza sempre più costante. Gli interventi attuati sono sotto gli occhi di tutti e i Carabinieri, che hanno un organico all’altezza della situazione, insieme alla polizia municipale, hanno concordato un programma di pattugliamento per assicurare la presenza delle forze dell’ordine in ogni quartiere. Invitiamo, insomma, chi ritiene di rappresentare i commercianti a lavorare per il bene della città, senza paventare scenari che ottengono l’effetto indesiderato. Ovvero, a forza di dichiarazioni ad effetto si allontanano i turisti da Ladispoli». Sull’argomento è intervenuta anche Daniela Ciarlantini, assessore al turismo, secondo la quale la stagione estiva sta trascorrendo senza particolari problemi.

ULTIME NEWS