Pubblicato il

Sindaci uniti per discutere di Asl RmF

CIVITAVECCHIA – I sindaci del comprensorio si sono riuniti oggi nell’aula ‘‘Pucci’’ per la Conferenza dell’Asl Roma F convocata dal sindaco di Civitavecchia Gianni Moscherini, il quale ha aperto sottolineando la necessità di una rizonizzazione dell’Asl e l’importanza di ridisegnare i confini dell’Asl Roma F per rispondere meglio alle esigenze dell’utenza. «Sarebbe inopportuno – ha dichiarato Moscherini – continuare a ritenere territori dell’entroterra, in particolare della Valle Tiberina, come contigui o assimilabili al nostro. Sembra più utile invece rivolgersi alla fascia costiera della provincia di Viterbo. Gli amministratori del distretto F3 e F4 hanno espresso la volontà di affiliarsi ad altre realtà: Roma per il Lago di Bracciano, Monterotondo per la Valle Tiberina». A seguire Moscherini ha poi introdotto il tema della realizzazione del nuovo ospedale. Il sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio ha invece affrontato l’argomento delle risorse da ridistribuire e della necessità della partecipazione dell’assessore regionale Battaglia alle possime conferenze. Ieri sera si è poi giunti alla creazione del Comitato di Rappresentanza (formato dai sindaci di Civitavecchia, Allumiere, Anguillara, Capena e Ladispoli). Saranno proprio i mebri di questo Comitato che incontreranno Battaglia per aggiornarlo sulle richieste della Conferenza che tornerà a riunirsi il prossimo 5 dicembre. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS