Pubblicato il

Sipario: Il meglio nei teatri della Capitale

L’OPERA DI PERIFERIA

TEATRO PARIOLI

Regia di Pasquale De Cristofaro. Scritto da Peppe Lanzetta. Due bande di ragazzi di periferia. Sulla scena ne vedremo una sola. Si sono dati dei nomi mutuati dalle notizie che arrivano dalla televisione: la banda degli ebrei e quella dei palestinesi. Sul palco agirà quella dei palestinesi: sei ragazzi e due ragazze. La periferia come mondo. Il mondo come periferia. Le bande rappresentano la strada, l’esterno, l’apertura al mondo. L’interno invece è rappresentato dalla storia della Maga Aurora e di suo figlio Carlo abbandonato dal padre.

Via Giosuè Borsi, 20 00197 Roma.Tel. 068073040/41.

GALLINA VECCHIA

TEATRO QUIRINO VITTORIO GASSMAN

Con: Marina Malfatti. Dii Augusto Novelli. colonna sonora Gianni Borgna. Regia Piero Maccarinelli. Scritta nel 1911, Gallina Vecchia, nella sua semplicità d’impianto e linearità d’azione, può considerarsi una tra le più belle commedie non solo del teatro toscano, ma del teatro italiano d’inizio secolo. Banco di prova per le più grandi attrici toscane, come ogni vera commedia mescola il divertimento schietto, quasi popolare, con un fondo di crudele amarezza.Teatro Quirino Vittorio Gassman – Via delle Vergini 7, tel 06-6794585.

ULTIME NEWS