Pubblicato il

Slam, parte la campagna sulle spiagge

SANTA MARINELLA – Da questo fine settimana fanno la loro comparsa in tutti gli stabilimenti balneari di S. Severa i cartelloni dello “Slam”. Ogni punto di osservazione fissa del sistema locale di assistenza e monitoraggio è stato numerato, censito e mappato sui piani operativi della Capitaneria di Porto di concerto con il Comune. Il cartellone, che verrà reso obbligatorio da un’ordinanza sindacale, punta a definire punti certi di riferimento per favorire le comunicazioni nei casi di emergenza per i mezzi di soccorso sia da mare che da terra. Riporta le notizie più utili, a cominciare dal 1530 della Capitaneria di Porto, e un saluto del sindaco Tidei agli ospiti della costa in cui viene presentato lo Slam come un “sistema-rete” a cui collaborano oltre duecento tra professionisti e volontari del mare. Da questo anno lo Slam ha anche un logo ufficiale: un sorridente Delfino che sbuca da un salvagente formulando la sua promessa “ Sicuro. Di essere in vacanza”. “Un promessa – sottolinea il sindaco Pietro Tidei – che non solo rassicura l’ospite dei nostri stabilimenti, ma sta a sottolineare lo sforzo che l’intera comunità ha compiuto per garantire la sicurezza in mare ma anche in spiaggia. Un plus turistico che contribuisce alla competitività delle nostre strutture turistiche, nato a S. Marinella e che ha già trovato imitatori nel Lazio, ad esempio a Gatea”.

ULTIME NEWS