Pubblicato il

Snav, Aponte gioca sempre all'attacco

ordinate altre due navi di ultima generazione in Spagna. E ci si prepara all'acquisizione di Tirrenia.

ordinate altre due navi di ultima generazione in Spagna. E ci si prepara all'acquisizione di Tirrenia.

Gianluigi Aponte passa all’azione decisa anche nel settore dei traghetti.
Dopo aver lanciato la sfida agli attuali leader delle crociere in Mediterraneo, il Gruppo MSC ha avviato un programma di forti investimenti per rimpinguare la flotta della SNAV, ordinando 2 navi ro-pax in Spagna di tipo night-ferry dell’ultima generazione. Si tratterebbe di due unita’ da 25 mila GT, capaci di trasportare oltre 3 mila metri lineari di veicoli e 1.500-1.800 passeggeri.
Le consegne sono programmate rispettivamente per la fine del secondo semestre 2008 e per la fine del primo semestre 2009.
SNAV, che era stata rilevata, ormai ”bollita”, da Aponte nell’aprile 1995, ਠimpegnata in un costante programma di crescita, iniziato coi mezzi veloci australiani Incat a fine anni Novanta e successivamente concretizzato con l’acquisizione di traghetti tradizionali.
Inoltre, la societa’ guidata da Raffaele Aiello (nella foto) ਠla maggiore accreditata a rilevare Tirrenia, se effettivamente si procederà  con la privatizzazione.
Nel frattempo la societa’ (30 unita’ ferry e hi-speed) si gode risultati di traffico eccellenti.
Il consuntivo 2006 ha visto SNAV superare 1,5 milione e mezzo di passeggeri sulle linee nel golfo di Napoli – dove opera anche la controllata Libera Navigazione del Golfo – e 4 milioni di traffico complessivo, con incremento sul mercato della Croazia e buone performance sulla Civitavecchia- Palermo, operata in code sharing con Grandi Navi Veloci, esperimento che si ripeterಠanche quest’anno.

ULTIME NEWS