Pubblicato il

Tarquinia. Condannato per sequestro di persona

TARQUINIA – Il tribunale di Siena ha condannato a 10 anni di reclusione, Francesco Brandi, 57 anni residente a Tarquinia. E’ accusato, insieme a due complici, di sequestro di persona a scopo di rapina. I fatti risalgono a otto anni fa. La sera 15 settembre del 1999, Rolando Cigna e sua moglie, gioiellieri del centro storico di Siena, stavano rientrando a casa quando nel portone di casa furono aggrediti e sequestrati da tre malviventi.La coppia fu costretta, sotto la minaccia delle armi, ad aprire la porta della casa. La donna fu legata e imbavagliata, mentre Cigna dovette aprire la cassaforte. Il bottino fu di 17 milioni di lire. Comminate anche pene accessorie.

ULTIME NEWS