Pubblicato il

Tarquinia. Il Nuovo Psi punta sul "Terzo Polo"

TARQUINIA – I Socialisti puntano sul terzo polo. Procede  decisa la marcia del Nuovo PSI  verso le trattative per  la realizzazione di un terzo polo  quale proposta alternativa per le prossime amministrative di Tarquinia. Sono infatti imminenti, nei prossimi giorni, alcuni incontri con le forze del centro di ambo gli schieramenti per intavolare un programma che unisca le compagini vicine ad un centro moderato che garantisca sviluppi della nostra città relativamente all’occupazione, alla viabilità, alla zona industriale e sanità. “Un centro che governi la città e che garantisca una moderazione nei rapporti politici” è il sogno del Nuovo PSI di Tarquinia che in una nota scrive: “si può trasformare in realtà”. L’obiettivo del partito capitanato dal senatore Roberto Meraviglia è quello di un centro “che raggruppi forze e uomini con mentalità moderate, senza estremizzazioni, fuori dai grandi schieramenti che impongono o rosso o nero, una forza garantista che si pone, come unica finalità, il bene della città relativo a quegli argomenti che ancora oggi non sono stati toccati da nessuna amministrazione come: sviluppo turistico, zona industriale e viabilità, che unite insieme sono un volano per l’occupazione ed un indotto per la piccola e media impresa”. “Il Nuovo PSI con le altre forze – scrive il segretario Meraviglia – cerca, in questo modo, di governare la città in modo chiaro e senza imposizioni estremiste, dove per estremismo si intende la chiusura totale verso l’approccio di alcune argomentazioni vincolanti per lo sviluppo della nostra città. La zona industriale”. Da qui l’invito esplicito ai moderati di accogliere la proposta di una nuova alleanza: “Repubblicani, Margherita, Udc, Udeur, Nuova Dc, Sdi, Nuovo Psi e Italiani nel mondo che non vogliono sbilanciarsi verso i due grandi schieramenti che squilibrano politicamente le scelte, per il bene della città si devono identificare in una aggregazione di centro. E’ un grande significato, quello da attribuire al Terzo Polo, soprattutto oggi che si parla del partito democratico, infatti proprio in questi giorni una iniziativa simile a quella che si vuole proporre a Tarquinia è già decollata a Ladispoli per le prossime amministrative”.

ULTIME NEWS