Pubblicato il

Tarquinia, pocessione ‘‘sotto tutela’’

Tarquinia punta al raddoppio. Dopo aver fatto inserire la necropoli etrusca della città, unitamente a quella di Cerveteri, tra i beni dell’umanità tutelati dall’Unesco, adesso il Comune vuole inserire anche la Processione di Pasqua tra i beni “immateriali” posti sotto tutela dall’organismo internazionale che ha sede a Parigi.
Lo annunciano il Sindaco Alessandro Giulivi e l’assessore alla Cultura Silvano Olmi. «Da alcuni mesi abbiamo continui contatti con il Ministero per i Beni Culturali e l’Ufficio Italiano per l’Unesco – dicono – e stiamo lavorando affinché la processione del Cristo Risorto, che si tiene la domenica di Pasqua, sia inserita tra i beni tutelati dall’Unesco. Si tratterebbe di un importantissimo riconoscimento per una delle più belle espressioni del sentimento religioso della Provincia di Viterbo e dell’Italia. Nei prossimi giorni – concludono i due amministratori – daremo vita ad un gruppo di lavoro che metta attorno ad un tavolo il Comune, l’associazione “Fratelli del Cristo Risorto”, la Società Tarquiniense d’Arte e Storia, la Curia Vescovile, gli studiosi e gli esperti in materia».
Intanto l’Assessorato alle Politiche Giovanili sta raccogliendo le iscrizioni per il seminario gratuito sulla Creazione e Gestione d’Impresa, dal titolo “Fare Impresa”. Il corso, che verte su nozioni di marketing, analisi economica e finanziaria, programmazione e controllo, sarà tenuto da un consulente altamente qualificato. Gli incontri saranno cinque, ciascuno di due ore, nelle quali è possibile intervenire alla lezione per esporre i propri progetti. Il seminario è aperto a tutti coloro i quali vogliono avviare un’attività commerciale o imprenditoriale, oppure che sono già sul mercato ma che intendono affinare le proprie capacità. Le lezioni sono iniziate giovedì 18 gennaio alle ore 18 presso la Sala Consiliare del Comune di Tarquinia. Per iscriversi e per ulteriori informazioni, chiamare al numero 338/2884688.

ULTIME NEWS