Pubblicato il

Tentato rapimento, Stancu rimane in carcere

E’ giunta nella tarda mattinata la decisione del Giudice per le Indagini Preliminari Giovanni Giorgianni che, emettendo ordinanza di custodia cautelare in carcere, ha sciolto la riserva in merito alla convalida dell’arresto per Georghe Stancu. L’uomo è accusato di tentato sequestro di persona aggravato perchè accusato di aver tentato di strappare dal passeggino un bambino di poco più di un anno, sotto gli occhi della giovane madre. Il Gip, ha quindi accolto l’istanza del Pubblico Ministro Maria Bianca Cotronei che, oltre alla convalida dell’arresto, aveva richiesto l’applicazione della custodia carceraria per l’indagato. Respinta, invece, la richiesta avanzata dall’avvocato difensore Pietro Insolera, quella degli arresti domiciliari presso una struttura di accoglienza di Roma. Alla base della decisione del Gip anche la testimonianza di due passanti che avrebbero assistito all’episodio di mertedì mattina. Il 43enne rumeno dovrà quindi attendere l’esito delle indagini preliminari presso il carcere di Borgata Aurelia.
B.L.R.

ULTIME NEWS