Pubblicato il

Terza, un muretto di gesso fa da invito ai ladri

FURTOCIVITAVECCHIA – I ladri avevano già provato venerdì a far visita alla sede della terza circoscrizione, desistendo all’ultimo momento, forse per un imprevisto. L’altra sera però il colpo è andato a segno, anche perché, entrare nell’appartamento di via Veneto non è difficile: basta un calcio al muretto di cartongesso che stranamente da sulla strada, a beffa di una inutile grata che protegge la finestra soprastante. Così i malviventi hanno fatto razzia, portando via un computer, un fax, una stampante ed alcuni cesti destinati ad una associazione di volontariato. Sul caso indagano i carabinieri, seppure la dinamica appare abbastanza chiara. Intanto impazza la polemica, e ci si chiede come mai il muro di un ufficio pubblico sia così sottile. E poi, perché dopo le prime avvisaglie non si è corso ai ripari? domande alle quali, non è escluso che il presidente Annarita La Rosa voglia magari rispondere.

ULTIME NEWS