Pubblicato il

Tidei a Saladini: "L'Unione ha bisogno di te"

«Non deludere tutti coloro che in te hanno riconosciuto una persona volenterosa che soprattutto in un momento difficile come l’attuale non può rinunciare a scendere in campo».
Questo l’appello che il coordinatore della mozione Fassino dei Ds, Pietro Tidei, lancia all’ex sindaco Gino Saladini che ha deciso di farsi da parte e non appoggiare nessun candidato.
Tidei che dice di comprendere l’amarezza e la delusione esternate da Saladini, ma lo invita a inserire nel suo ragionamento «una doverosa distinzione tra quanti sono stati onestamente con te e dalla tua parte e quanti invece ti hanno lasciato in balia del nemico. Basta che tu volgi lo sguardo alle formazioni politiche che in questi giorni si stanno freneticamente moltiplicando per ritrovarvi dentro tutti gli autori di quella malvagia operazione che ha portato allo scioglimento anticipato del consiglio comunale e alla fine prematura del tuo mandato di sindaco».
«Alla testa di questa costruzione di liste spurie, ingannatrici, trasversali -aggiunge Tidei – si ritrova l’ex Commissario dell’Autorità Portuale che ha gestito autoritariamente la portualità cittadina e che vorrebbe impadronirsi del Pincio per fare della nostra città un suo feudo personale».
Secondo Tidei sarebbe quindi augurabile che anche la partecipazione diretta di Saladini possa «irrobustire lo schieramento dell’Unione e rendere più facile la conquista del Comune alle forze popolari, della sinistra, dell’Ulivo».

ULTIME NEWS