Pubblicato il

Tommaso Mancia stroncato da un infarto

Il presidente di Port Utilities è morto improvvisamente ieri mattina, a 65 anni. Era appena sceso dal treno a Fabriano, per trascorrere il Natale in famiglia

Il presidente di Port Utilities è morto improvvisamente ieri mattina, a 65 anni. Era appena sceso dal treno a Fabriano, per trascorrere il Natale in famiglia

CIVITAVECCHIA – Tommaso Mancia, presidente di Port Utilities spa e dell’Osservatorio Piccola e Media Impresa del Consiglio dei Ministri, è morto ieri mattina alla stazione ferroviaria di Fabriano. Aveva 65 anni ed e’ stata colto da infarto. Mancia era sceso intorno alle 12:30 da un Eurostar proveniente da Roma, da dove era partito alla volta delle Marche per trascorrere il giorno di Natale con i due figli ed altri familiari, e ha accusato un malore mentre si trovava nel sottopassaggio. E’ stato soccorso immediatamente da un parente, che era venuto ad accoglierlo e che e’ medico, ma non c’è stato nulla da fare.
Esponente di spicco del Psi delle Marche negli anni ’70 e ’80, era stato assessore provinciale, presidente della Provincia di Ancona e senatore fino al 1992. Mancia, che era originario di Matelica, era presidente dell’associazione Inteatro, che organizza e promuove il festival di Polverigi, dove domani alle 14 saranno celebrati i funerali. Mancia era approdato a Civitavecchia per la grande amicizia con Gianni Moscherini, anche proveniente dal Psi, e l’allora presidente dell’Autorità Portuale lo aveva nominato presidente della Port Utilities, una delle società di servizi generali del porto di Civitavecchia. Incarico per il quale aveva ricevuto la riconferma per un ulteriore mandato all’inizio di quest’anno. Da marchigiano doc, dopo l’elezione a sindaco di Moscherini (originario di San Benedetto del Tronto), aveva promosso con grande slancio l’associazione dei marchigiani ‘emigrati’ a Civitavecchia, partecipando nei giorni scorsi alla cena natalizia. E’ stata l’ultima volta che è venuto a Civitavecchia, dove aveva dato appuntamento a consiglieri, dirigenti e dipendenti della Port Utilities per l’inizio del nuovo anno.

ULTIME NEWS