Pubblicato il

Un derby a testa per i pulcini di Quartiere e San Gordiano

CIVITAVECCHIA – Sabato a via Bianconi si è disputato il derby dei Pulcini ’97 del San Gordiano di mister Tossio contro i parietà del Campo Oro di Mameli. Trionfatori della partita, alla fine di un match molto combattuto, sono stati i baby gialloblu che hanno sconfitto i gialloverdi per 4-1 con reti di Montella, Pampinella, Ubertazzo e Formichella mentre Faggiani ha segnato il gol della bandiera dei gialloverdi. Nello stesso pomeriggio il Tamagnini ha fatto da cornice al combattuto derby tra i pulcini ‘98 del Campo Oro di mister Andrea Gualtieri e il San Gordiano di mister Claudio Nobili vinto dai gialloverdi per 6-0 con reti di Cerroni (3), Mori (2) e Vitelli. Da una parte i gialloverdi che da 2 anni continuano ad inanellare successi, dall’altra i gialloblu guidati quest’anno da un nuovo tecnico e che hanno tra le proprie file hanno anche molti giocatori debuttanti che hanno però tanta voglia di imparare e di crescere. «Ringrazio la società che mette a nostra disposizione la migliore attrezzatura possibile e ci segue con affetto – spiega mister Nobili – questi ragazzi sono ancora in rodaggio visto che ci sono nuovi elementi e molti inesperti. Sono un bel gruppo e spero di poter trasmettergli l’amore per il calcio e la tecnica necessaria per praticare questo sport». In campo per i gialloverdi: Deiana, Cacace, Greco, Cherchi, Vitelli, Punzo, Scognamiglio, Marcucci, Cerroni, Fais, Mori, De Caro e Lepori. Per i gialloblu: Mura, Marri, Francescani, Ricci, De Fazi, Moscatelli, Patti, Chirico, Di Carluccio, Salvati, Di Sarno, Aiello, Adamo. Per quanto riguarda i baby del San Gordiano da segnalare anche la vittoria dei ‘99 A di Pagliarini per 7-3 sul Corneto.Passando agli esordienti il Civitavecchia di Roberto Regina ha sconfitto 3-0 nel derby il Dlf di Fabrizio Paoloni con i centri di Scarduelli, Di Marcantonio e Saladini, ma grazie anche alle ottime prestazioni Cosimi, Cherubini, Berardozzi, Tinti, Di Serio, Moscatelli, Biferari, Pilara e Vespignani.

ULTIME NEWS