Pubblicato il

Usc, la favola dei giovanissimi continua <br />

Bilancio indubbiamente positivo in questo fine settimana per le due formazioni della categoria giovanissimi dell’Us Civitavecchiese.
Non finisce più di stupire la squadra che sotto la guida di Mauro Stampigioni ha chiuso al secondo posto il campionato regionale e dopo aver vinto lo spareggio con la Bufalotta ha guadagnato il diritto di disputare nel prossimo anno il torneo d’elite con le migliori squadre del Lazio. Impegnati negli spareggi per il titolo regionale, i nerazzurri hanno staccato il passi per le semifinali, superando nel doppio confronto il quotato Cassino, che per la cronaca ha la prima squadra in C2. Dopo aver vinto per 1-0 a via Montanucci, Gallinari e compagni hanno perso 2-1 in terra ciociara, ma proprio il gol messo a segno in trasferta ha permesso loro di superare il turno ed accedere alle semifinali, che li vedranno opposti da domenica prossima all’Anziolavinio.
La vera rivelazione è stata, invece, la formazione di fascia B, guidata dal tecnico Franco Supino. I nerazzurri in questo campionato hanno, infatti, conquistato il primo posto nonostante fossero partiti a fari spenti. «Era un gruppo da amalgamare – confessa il responsabile del settore giovanile Giordano Onorati – ma devo fare i complimenti a tutti i calciatori ed al mister per l’ottima prestazione ottenuta. I ragazzi hanno dimsotrato di essere un gruppo unito, compatto e disciplinato».

ULTIME NEWS