Pubblicato il

Usc, rigori maledetti per gli esordienti di Di Marco

di ROMINA MOSCONI

Boccone amaro per gli esordienti ‘95 dell’Usc di mister Marco Di Marco, che nella semifinale del torneo che si sta tenendo a Montalto sono stati sconfitti 4-3 ai calci di rigore dai cugini del Santa Marinella, dopo un match combattuto ma condizionato dalle cattive condizioni climatiche. Il vento forte ha impedito ai civitavecchiesi di mettere in atto le loro trame di gioco. Dopo due tempi tirati finiti a reti inviolate la partita si è decisa con quella che da sempre è una vera e propria roulette, ossia i calci di rigore in cui a determinare la vittoria serve anche un pizzico di fortuna. Per la civitavecchiese hanno segnato Petito, Tesoro e Gianmarco Stazi. «Siamo comunque contenti per come si sono comportatri i nostri ragazzi che hanno saputo dominare le difficoltà di incontrarsi per la prima volta a 11 su un campo più grande e con avversari con un anno in più. Sono stato orgoglioso però di vedere che hanno comunque retto il campo e non hanno ceduto fino alla fine. La sconfitta sui calci di rigore lascia sempre un gusto amaro, ma resta la soddisfazione di aver ben figurato. Ringraziamo di cuore la società di Montalto per la disponibilità, per l’ottima organizzazione del torneo e per l’accoglienza dimostrata». Archiviata questa sconfitta la Civitavecchiese si prepara ora per la semifinale dell’altro torneo in cui è impegnato, ossia quello che si sta tenendo presso l’impianto sportivo di Maccarese e che vede in gara le squadre più ostiche della provincia di Roma. Giovedì 31 maggio quindi i ragazzi di mister Di Marco scenderanno di nuovo in campo per riscattarsi dalla sconfitta subita e per cercare di portare a casa la coppa della vittoria. Impegno importante anche per gli esordienti ‘94 di mister Andrea Rocchetti che dopo aver brillantemente superato le qualificazioni al torneo di Maccarese hanno raggiunto la finalissima, imponendosi per 2-0 in semifinale grazie alla doppietta di Scognamiglio. In campo: Boriello, Stazi, Santoni, Calvia, Carannante, Branco, Borna, Cherubini, Mariani, Intragna, Scognamiglio, Tassarotti, Brutti, lancia, Cassola e Caserta.

ULTIME NEWS