Pubblicato il

Verdi, controreplica a Reginella

«I Verdi, a tutti i livelli, si sono opposti fin da subito al progetto di conversione a carbone della centrale di Torre Valdaliga Nord, che consideravano e considerano tuttora gravemente nocivo per la salute delle persone che vivono in un territorio già duramente provato da decenni di inquinamento».
Così il Sole che Ride replica a Fabrizio Reginella della lista Moscherini. «Ci preme ricordare – aggiungono i Verdi – come il signor Reginella in passato non si sia mai espresso contro il progetto di riconversione a carbone, forse perché non lo ha ritenuto politicamente e personalmente conveniente. Ribadiamo come, al contrario di quanto si vuole contrabbandare oggi, il progetto di conversione a carbone della centrale di Torre Valdaliga Nord è stato approvato dalla giunta di centro destra guidata da De Sio ed è stato attuato tramite una legge dello Stato varata dal ministro Marzano con la benedizione dell’allora braccio destro di Berlusconi, Gianni Letta. Da ultimo – concludono i Verdi – se davvero il signor Reginella considera come lui dice “scellerato” il progetto di conversione a carbone, si unisca davvero a quanti stanno ancora lottando».

ULTIME NEWS