Pubblicato il

Verdi: "Troppi ritardi sulla Linea G"

La Federazione dei Verdi di Civitavecchia analizza il problema della mobilità cittadina soffermandosi soprattutto sulla linea G del servizio di trasporto pubblico dell’Etm, nata con la funzione di portare i ragazzi alle scuole di via dell’Immacolata. Il problema nasce dal fatto che il bus parte alle 7.00 dalla Scaglia, raggiunge Aurelia, poi torna indietro e va fino a Campo dell’Oro. Da lì passa per il centro, percorrendo viale della Vittoria e viale Garibaldi, quindi percorre viale Matteotti e finalmente raggiunge i licei. Il tragitto che si snoda per le vie cittadine costringe un ‘‘liceale di periferia’’ ad alzarsi sicuramente presto per arrivare a scuola quasi in ritardo.
«Se tale è il biglietto da visita della mobilità e del trasporto pubblico nella nostra città – affermano gli esponenti del sole che ride – c’è da stare poco allegri. Chiediamo se una tale linea, che ha appena due “andate” (alle 7.00 ed alle 7.10) e addirittura un solo “ritorno” (poco dopo le 13.00 dal liceo classico), non potrebbe essere sostituita con un servizio di bus navetta, che svolga corse continuative sia all’entrata che all’uscita delle scuole, muovendo da un punto di scambio al quale far confluire le altre linee provenienti dai vari quartieri della città?».
Lu. Gue.

ULTIME NEWS