Pubblicato il

Periferie nel degrado, Frascarelli invita Tidei a effettuare un sopralluogo

CIVITAVECCHIA – Periferie abbandonate al loro triste destino. È questo quanto emerge dalle amare parole del consigliere d’opposizione Giancarlo Frascarelli, che arrivano dopo le ennesime lamentele di cittadini ormai stanchi di vivere in strade sporche, quartieri dimenticati da tutti e dove non arrivano nemmeno i servizi essenziali. E gli ultimi a contattare il consigliere, sono stati proprio gli abitanti di via Ciceruacchio «letteralmente esasperati per la mancata raccolta rifiuti e soprattutto per l’erba incolta che nessun operaio di Città Pulita viene a tagliare ormai da mesi. Eppure – prosegue Frascarelli – mi sembra che i costi della Tia siano piuttosto elevati, come mai non si riesce a far funzionare nessun servizio in questa città a fronte di tasse esorbitanti? Senza contare – aggiunge il consigliere di minoranza – che qualche mese fa i cittadini di via Ciceruacchio si erano già recati dai vigili e da altre istituzioni comunali per effettuare queste segnalazioni. Ma ancora non si è visto nessuno». E così, per smuovere la macchina comunale, l’ex Assessore al Verde invita il sindaco Tidei in persona ad effettuare, insieme, un sopralluogo nelle periferie così da poter tastare con mano «le condizioni di vita di molti civitavecchiesi» così da trovare nel più breve tempo possibile «una soluzione concreta».

ULTIME NEWS