Pubblicato il

Ladispoli sostiene la proposta del Codacons di aumentare a 800 euro le pensioni minime

LADISPOLI – L’amministrazione comunale di Ladispoli sostiene la raccolta di firme lanciata dal Codacons che propone di aumentare le pensioni minime a 800 euro al mese. Una soglia minima di sopravvivenza annuncia il sindaco Crescenzo Paliotta, primo firmatario della petizione popolare, intrapresa dal coordinatore Angelo Bernabei, il quale intende estendere l’iniziativa a tutto il Lazio per rilanciare la necessità di mettere gli anziani in condizione di poter vivere decorosamente. “La raccolta di firme – prosegue Paliotta – che invitiamo tutti i cittadini a sottoscrivere, sarà poi inviata al presidente regionale Zingaretti. Già anni or sono, all’epoca della Giunta Polverini, il Codacons aveva tentato di proporre questa iniziativa, ma l’istanza era caduta nel vuoto”. La petizione che chiede di alzare a 800 euro al mese le pensioni minime, si può firmare nello stand del Codacons in piazza Rossellini a Ladispoli.

ULTIME NEWS