Pubblicato il

Sei tour operator americani in visita a Cerveteri per la creazione di nuovi pacchetti turistici

CERVETERI – Ancora una delegazione internazionale alla scoperta delle meraviglie di Cerveteri, grazie all’impegno del sindaco Alessio Pascucci e dell’assessore allo Sviluppo sostenibile Lorenzo Croci. Nei giorni scorsi una delegazione di sei diversi tour operator provenienti da sei diversi stati degli Stati Uniti d’America ha fatto visita, nonostante l’incessante pioggia, al Museo Nazionale Caerite e alla Necropoli della Banditaccia, scoprendo le nuove installazioni multimediali con tecnologia interattiva ‘touch screen’. Con loro, il Sindaco Pascucci, l’assessore Croci e il delegato al Turismo Alessandro Magnani e il presidente di Amanda Tour, uno dei maggiori operatori turistici italiani. “I nostri ospiti sono rimasti così colpiti dalla bellezza della nostra città – ha detto l’assessore Croci – e soprattutto dall’unicità della nuove tecnologie interattive, che hanno già confermato la piena collaborazione a costruire nuovi pacchetti turistici verso Cerveteri e ad interessare anche altri Tour Nordamericani. Non solo, l’offerta turistica che proporranno, includerà necessariamente anche visite volte alla scoperta delle produzioni eno-gastronomiche della nostra terra. Colgo l’occasione per invitare chi non ha ancora avuto l’opportunità di visitare il sito della Necropoli ed in particolar modo le quattro ‘tombe multimediali’, ideate e realizzate da Piero Angela e Paco Lanciano che sono, insieme a Palazzo Valentini a Roma, l’unico esempio al mondo di sito archeologico provvisto di realtà virtuale aumentata”. “Stiamo lavorando con impegno sui rapporti internazionali – ha proseguito Lorenzo Croci – il nostro obiettivo è attrarre nuovi flussi turistici e far conoscere Cerveteri al pubblico internazionale. Abbiamo predisposto nuovi materiali promozionali mirati in particolare al target dei croceristi e stiamo già raccogliendo i primi frutti del nostro lavoro. I target principali ai quali ci stiamo rivolgendo sono il mercato turistico Britannico e quello Statunitense, ma i recenti incontri con l’Ambasciatore Sud Coreano, Russo e dell’Azerbaigian ci confermano grande interesse per il nostro territorio in ogni angolo del mondo. La risposta che darà la nostra Città, grazie anche ai sostanziosi investimenti che stiamo facendo sulle nostre aree archeologiche, sarà sicuramente in grado di rafforzare questi legami. Vorrei ringraziare a nome dell’Amministrazione comunale la Dott.ssa Alfonsina Russo e la Dott.ssa Rita Cosentino della Sprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale che sin dai primi giorni dal nostro insediamento, hanno dimostrato entusiasmo e disponibilità nel promuovere i nostri siti archeologici. Ringrazio anche il personale impiegato della Necropoli della Banditaccia, sempre molto disponibile”.

ULTIME NEWS