Pubblicato il

Carta dei Servizi Sociali per Cerveteri

NULL

NULL

CERVETERI – L'Assessore alle Politiche Sociali, Claudio Biagini, comunica che, nell'ottica di una maggiore efficienza e trasparenza degli Uffici Comunali voluta dall'Amministrazione del Sindaco Brazzini, i Servizi Sociali del Comune di Cerveteri si sono dotati, come stanno effettuando anche gli altri Servizi Comunali, di una apposita Carta dei Servizi, già  approvata dalla Giunta Comunale, rivolta ai CittadiniUtenti.

L'obiettivo primario del servizio, trattandosi appunto di interventi nel campo sociale e di attività  promozionali che incidono direttamente nei rapporti Amministrazione e cittadini-utenti, è quello di provvedere ai diversi servizi sociali e di perseguire una attività  incisiva, per migliorare la qualità  della vita dei cittadini con particolare riferimento alle relazioni con gli stessi.

Mediante il libero accesso agli uffici di piazza Risorgimento 1, negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 ed il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30) saranno fornite informazioni, consulenze e attività  di segretariato sociale per persone in stato di bisogno e non o soggetti operanti nel terzo settore ed enti pubblici direttamente interessati. Per semplificare le procedure il responsabile del Servizio Sociale attiva, ad ogni modifica della normativa in materia, un gruppo di lavoro composto dal responsabile stesso, e dagli operatori del servizio. Tale gruppo si propone l'obiettivo di produrre la revisione della modulistica di supporto all'utente per l'attivazione del procedimento in esame, introducendo, ove necessario, criteri di semplificazione, chiarificazione e standardizzazione. Allo scopo di favorire il rapido decorso delle pratiche che presuppongono l'intervento di più reparti, appartenenti anche a settori diversi, il Responsabile del Servizio Sociale promuove la costituzione di un Tavolo di Coordinamento intersettoriale allo scopo di costituire un dispositivo destinato a meglio coordinare l'attività  tra uffici. Ogni utente puà presentare, al responsabile del procedimento, reclami relativamente all'erogazione del servizio, in forma scritta e sottoscritto dal presentatore. L'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune risponderà  entro trenta giorni dalla presentazione del reclamo. L'insieme dei reclami e gli indicatori relativi alla loro gestione entrano a far parte del Rapporto annuale di valutazione della Carta del Servizio ed esaminati dal Responsabile del Servizio Sociale in sede di redazione del Piano annuale di miglioramento della qualità .

ULTIME NEWS