Pubblicato il

Cdl, An si divide ma gela FI: Abbiamo il nostro candidato<BR>

Riunione tesa tra i due partiti. Mistero sul nome, ma Boschini è disponibile

Riunione tesa tra i due partiti. Mistero sul nome, ma Boschini è disponibile

E' inciampato sulla figura, ancora oscura, del candidato sindaco, l'ennesimo incontro bilaterale tenutosi l'altra sera tra Forza Italia ed Alleanza Nazionale, nella sede dei finiani. E proprio da questi ultimi, presentatisi in formazione largamente rimaneggiata dalle ultime abdicazioni dei vari circoli, è emerso un atteggiamento più rigido puntato soprattutto sull'esigenza di fare presto e di individuare subito un candidato da proporre per la corsa al Pincio. Gli azzurri, dal canto loro, hanno obiettato sulla necessità  di verificare prima se vi siano o meno le basi per ricostruire la Casa delle Libertà , nodo da sciogliere con l'atteso incontro a tre con l'Udc.

Una proposta rigettata da Alleanza Nazionale, le cui pur diverse voci, ormai difficilmente gestibili dal coordinatore Dimitri Vitali, sono apparse convergere se non altro su un punto: An ha già  il suo candidato e non è Alessio De Sio. Su questo punto, dove la rigidità  è apparsa irreversibile, il tavolo per due si è scompaginato rendendo ancora più complessa una situazione già  molto delicata. Sul nome scelto in casa finiana non è trapelato nulla di ufficiale se non che i prossimi giorni sarà  reso noto a tutti. Ma già  i bene informati fanno il nome, tutt'altro che imprevedibile, dell'attuale presidente della I Circoscrizione, Massimo Boschini, che ha già  dato la sua disponibilità .

ULTIME NEWS