Pubblicato il

FI, An e Udc: incontro a tre senza alleanza <br />

«Apriamo il dialogo ad altre forze»

«Apriamo il dialogo ad altre forze»

di RAFFAELE CIRULLO

 

Un comune intento ad aprire il dialogo a tutte le forze moderate che possano ampliare il cartello di una eventuale coalizione.
E’ questo quanto emerso dall’atteso incontro a tre tra Forza Italia, Alleanza Nazionale e Udc che certamente (ma era altamente prevedibile) non ha portato ad un’alleanza, cioè alla rinascita della Casa delle Libertà. In particolare da lunedì proprio l’Udc si farà carico di contattare ala Democrazia Cristiana per le Autonomie di Mauro Ranieri e poi via via tentare di allargare il fronte. L’impressione è che però la Casa delle Libertà vecchio stampo, per ragioni che vanno dalla caduta della Giunta in giù, sia un piatto che le tre forze politiche, chi con un motivo, chi con un altro, non riescono a digerire e che terranno sullo stomaco fino a che i tempi non saranno maturi, cioè finché non sarà chiaro anche il quadro del centro sinistra. Un attendismo al termine del quale l’Udc dovrà fare una scelta di campo. E di conseguenza anche gli altri due partiti.

ULTIME NEWS