Pubblicato il

I pulcini '95 del Dlf a caccia delle semifinali

di VINCENZO SORI



Il settore giovanile del Dopolavoro Ferroviario continua a mettersi in evidenza come realtà  sportiva in grado di produrre tanti giovani talenti. I risultati si vedono sul campo, dove squadre composte da ragazzi ancora giovanissimi dimostrano di possedere già  delle ottime organizzazioni di gioco, nonchà© di essere in grado di applicare schemi tattici molto interessanti. Merito, questo, del lavoro di Pino De Fazi, direttore tecnico del settore giovanile del Dlf, e della schiera di allenatori da lui coordinati che quotidianamente si impegnano ad insegnare l'arte del gioco del calcio. Un lavoro di squadra, dunque, che sembra andare nella direzione giusta.

Conclusisi i campionati delle varie categorie (straordinario e convincente il successo dei pulcini 1995 di mister Di Pietro), adesso si entra nel vivo della stagione dedicata ai numerosi tornei che rappresentano notoriamente degli utilissimi banchi di prova per testare e verificare, ma anche delle ghiotte e preziose occasioni per assicurarsi una bella coppa.

I pulcini 1995 costituiscono senza dubbio la punta di diamante di questo fiorente settore giovanile.

I tecnici Di Pietro e Romano si sentono, a ragione, soddisfatti per ciò che i loro ragazzi stanno facendo vedere in una competizione di rilievo come il Torneo per le squadre affiliate all'As Roma. I pulcini '95 del Dlf, infatti, dopo aver eliminato il Garbatella (0-0 all'andata e 1-0 nel match di ritorno), se la vedranno oggi (3 maggio) alle 18:00 contro il Pescatori Ostia per la gara d'andata dei quarti di finale di questo prestigioso torneo. 180 minuti (ritorno in casa il 9/5) per conquistare la semifinale e, magari chissà , tentare di mettere le mani sul trofeo.

I ragazzi di Di Pietro e Romano hanno comunque già  dimostrato di essere un gruppo vincente. In occasione del Torneo per le squadre affiliate e gemellate con l'Empoli Calcio, svoltosi a San Fatucchio (PG), incantevole paesino nei pressi di Chianciano, i bianco-verdi si sono aggiudicati la prima fase della competizione, quella riservata alla zona dell'Italia centrale. Dopo aver pareggiato (0-0) con il Termoli e battuto di misura (1-0) il Chiusi, il Dlf ha vinto la finale imponendosi (2-0) sul Veroli, grazie a alle reti di Bresciani e Claudio Gabelli. La fase finale nazionale, alla quale saranno ammesse, oltre all'Empoli Calcio, la prima e la seconda formazione del girone toscano, la prima del girone del nord Italia, la prima del sud e, come prima formazione del centro Italia, il Dopolavoro Ferroviario, prenderà  il via domenica 4 giugno. Gli incontri si disputeranno nella bella cornice dello Stadio Comunale di Empoli.

Il calendario è denso di impegni. Dal 5 al 23 maggio si terrà  anche il Torneo di Montalto di Castro, riservato alle categorie dagli esordienti '93 fino ai pulcini '97.

àˆ evidente l'intento dei giovani del Dlf: mettere a segno qualche successo di rilievo. Di elementi interessanti ce ne sono molti, anche la grinta non manca, ma si sa€¦il calcio è uno sport strano, la fortuna e il caso hanno spesso un ruolo determinante. Staremo quindi a vedere come andrà  a finire per i ragazzi del Dopolavoro.

ULTIME NEWS