Pubblicato il

I sindacati: Nessun passaggio ad Ato 2<BR>

E' bastata una semplice voce non confermata che parlava di un imminente passaggio al sistema idrico integrato Ato2 per far saltare sulla sedia i sindacati. Che, in una nota, ribadiscono che la vertenza dei lavoratori del settore idrico comunale è ancora aperta e che nessun passo avanti è stato compiuto dopo l'ultima riunione sul tema svoltasi il 9 dicembre scorso con l'Amministrazione Comunale. In quella sede, sottolineano le segreterie di Cgil Fp, Cisl Fps, Rdb Pi. e Uil Fp sulla questione del passaggio al nuovo soggetto gestore, le scriventi OO.SS sul tavolo hanno presentato una serie di richieste per esperire la procedura di raffreddamento. In particolare la piattaforma comprendeva: la facoltà , per il personale, di chiedere il mantenimento nell'organico comunale, la richiesta di allocare la sede operativa dell'Ato a Civitavecchia e la perequazione tra i livelli del contratto autonomie locali e quelli del contratto federgas acqua. A tutt'oggi fanno sapere le OOSS – nessun raffreddamento del conflitto è stato sottoscritto e pertanto la vertenza con l'amministrazione comunale è tutta aperta. Quindi possiamo ribadire con fermezza che tra breve non ci sarà  nessun passaggio.

ULTIME NEWS