Pubblicato il

Lacrime e applausi per l'addio ad Alessia e Paola

Migliaia le persone che hanno affollato la Cattedrale per stringersi intorno ai famigliari delle due vittime. La città  è stanca di piangere le giovani vite, ha sottolineato Monsignor Grillo in una lettera letta durante i funerali

Migliaia le persone che hanno affollato la Cattedrale per stringersi intorno ai famigliari delle due vittime. La città  è stanca di piangere le giovani vite, ha sottolineato Monsignor Grillo in una lettera letta durante i funerali

Un lungo, lunghissimo applauso e una miriade di fiori ha salutato oggi pomeriggio in Cattedrale la bare di Alessia Ingrosso e Paola Tranzillo, le due giovani civitavecchiesi decedute lunedì sera in un incidente stradale avvenuto in provincia di Grosseto. Numerosissime le persone che hanno affollato la chiesa e altrettanti quelli che non sono riusciti ad entrare perchà© non c'era spazio per ospitare tutti, questi però compostamente sono rimasti in silenzio sul sagrato e nell'area antistante per accompagnare con applausi e lacrime l'ultimo viaggio delle due giovani amiche. Intorno alle famiglie straziate dal dolore si sono stretti in tanti cercando di alleviare con un abbraccio il loro momento più buio. Tra i banchi anche le suore, le maestre e i compagni di scuola delle due gemelline M. e E., le adorate figlie di Paola e molte legate a zia Alessia''. Sui volti e negli occhi dei famigliari e di tutti i presenti erano visibili i segni indelebili del dolore e dell'incredulità . Il Vescovo Monsignor Girolamo Grillo, assente per motivi di salute, ha inviato una lettera nella quale ha espresso il suo dolore e le sua vicinanza alle famiglie garantendo la sua preghiera. Solo pochi giorni fa la città  ha dato l'estremo saluto al giovane Mauto e oggi siamo qui a piangere altre due <IMG style=WIDTH: 364px

ULTIME NEWS