Pubblicato il

Ragazza in fin di vita dopo un coca party

Giovane ricoverata in prognosi riservata al San Paolo dopo una festa a base di droga. Perquisizioni serrate dei carabinieri nelle case degli altri partecianti al festino

Giovane ricoverata in prognosi riservata al San Paolo dopo una festa a base di droga. Perquisizioni serrate dei carabinieri nelle case degli altri partecianti al festino

Una ragazza civitavecchiese di 34 anni è ricoverata da stanotte in condizioni disperate al reparto di rianimazione dell'ospedale San Paolo a seguito di un'overdose di cocaina. A quanto si è appreso la ragazza, nella serata di ieri aveva partecipato ad una festa all'interno di un'abitazione della città  dove aveva assunto la sostanza stupefacente, insieme ad alcuni conoscenti. Dopo il malore è stata trasportata d'urgenza al pronto soccorso dove i medici, resisi conto della gravità  delle sue condizioni, ne hanno disposto il ricovero in terapia intensiva predisponendo gli esami tossicologici e mantenendo le sue funzioni vitali nella speranza che superi la crisi. I carabinieri della stazione di Civitavecchia, avviate subito le indagini, hanno effettuato nella giornata di oggi una serie di perquisizioni in casa degli altri partecipanti al coca party. Non sono esclusi, nelle prossime ore, clamorosi sviluppi delle indagini.

ULTIME NEWS