Pubblicato il

Unione, tavolo parallelo anche a sinistra

Dopo le accuse a Tomassini,pure Barbaranelli ci casca e s'incontra separatamente col fronte anti-Saladini. Ma l'interessato minimizza: Solo un laboratorio interno

Dopo le accuse a Tomassini,pure Barbaranelli ci casca e s'incontra separatamente col fronte anti-Saladini. Ma l'interessato minimizza: Solo un laboratorio interno

Mentre la temperatura all'interno dei Ds resta alta dopo le critiche mosse alla segretaria Annalisa Tomassini, dalla sinistra del partito, sembra che proprio nell'Area Mussi ci sia chi predica bene e razzola male. Tema delle polemiche interne alla quercia in questi giorni è stato infatti l'incontro svoltosi il 28 dicembre, tra i sostenitori di Gino Saladini, avvenuto, avevano denunciato alcuni esponenti della minoranza, senza alcuna delega da parte degli organi dirigenti, che avrebbero dovuto anche approvare il comunicato emesso al termine della riunione. Ma proprio il coordinatore della Mussi Fabrizio Barbaranelli, primo firmatario della lettera aperta, contenente le critiche alla segretaria, ha partecipato lunedì ad una riunione con esponenti di gran parte del fronte anti-saladiniano. Un incontro del laboratorio della sinistra – precisa il diretto interessato, raggiunto telefonicamente – dei cui contenuti non posso parlare, dal momento che non ho alcun titolo per farlo e visto che si tratta di argomenti di rilevanza interna.

Onde sgomberare il campo da ogni possibile accusa di faziosità , è bene ricordare come nelle pagine di questo giornale telematico siano in passato apparse pesanti critiche a più d'una iniziativa della segretaria della Quercia. In questo caso, tuttavia, è bene forse dare a Cesare quel che &egrave

ULTIME NEWS