Pubblicato il

Tarquiniese s'incatena per protesta di fronte al Tribunale

Tarquiniese s'incatena per protesta di fronte al Tribunale

TARQUINIA – Eclatante protesta stamattina di fronte all’ingresso del tribunale di via Terme di Traiano a Civitavecchia. Una donna di Tarquinia, Giacinta D’Angelo, si è incatenata alla ringhiera delle scale d’accesso al palazzo di giustizia, protestando per una sentenza dello stesso tribunale in una causa contro il suo ex marito sull’assegnazione della casa dove i due vivevano. Una vicenda giudiziaria, come ha raccontato la stessa donna, che andava avanti da dieci anni e che è finita con il giudice che ha assegnato la casa al suo ex marito, corrispondendo però alla signora la somma in denaro corrispondente alla metà del valore dell’immobile. Ma la donna ha contestato questa decisione, ribadendo che lei vuole la metà della casa, in quanto l’ha costruita insieme all’ex marito, seppure legalmente è intestata all’uomo. La donna ha detto che proseguirà la protesta fino a quando non avrà ottenuto quello che chiede.

ULTIME NEWS