Pubblicato il

«Vandalismo, l’impianto di videosorveglianza frena»

Bilancio positivo del sindaco di Tolfa Luigi Landi dopo l’avvio del progetto

Bilancio positivo del sindaco di Tolfa Luigi Landi dopo l’avvio del progetto

TOLFA – «Da quando abbiamo installato e messo in funzione l’impianto di videosorveglianza non dico che il vandalismo è stato debellato ma sicuramente è un fenomeno che si è ridotto notevolmente». Ad esprimersi così il sindaco di Tolfa, Luigi Landi, il quale ha spiegato che «Abbiamo istituito la videosorveglianza grazie ad un finanziamento precedente e così monitoriamo h24 i punti più sensibili del paese, quale, la piazza, i giardini, il comune e i posti maggiormente frequentati e i risultati positivi si sono visti. Il nostro progetto – prosegue ancora Landi – è di installare altre 9 telecamere per monitare il paese e per cercare di venire incontro alla gente preoccupata per i furti. Contiamo di portare a compimento questo progetto il prima possibile. C’è da dire poi che dobbiamo educarci tutti ed educare soprattutto le giovani leve al rispetto della cosa pubblica per evitare di sprecare i soldi di tutti e poterli invece investire in servizi utili a tutti». Il sindaco Landi poi interviene anche in merito alla denuncia della gente per la mancanza di un’ambulanza a Tolfa e ad Allumiere e si stanno raccogliendo le firme. «La gente ha totalmente ragione, mi sento impotente su questo tema perché l’ambulanza è un servizio fondamentale e qui ogni giorno la gente rischia la vita. Io e il sindaco di Allumiere più volte ci siamo mossi chiedendo alla Regione, alla Asl e al 118 di mettere da noi l’ambulanza fissa, ma non siamo mai stati ascoltati. Io e il sindaco di Allumiere ci impegniamo a continuare a pressare affinché il prima possibile la nostra richiesta venga esaudita». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS