Pubblicato il

Delega alle energie rinnovabili a Massimo Mazzarini

CIVITAVECCHIA – L’assessore Galletta pronta a lasciare palazzo del Pincio e la Giunta per approdare alla presidenza dell’Osservatorio ambientale. Queste le voci di corridoio sempre più insistenti che circolano a palazzo del Pincio circa il destino ormai tracciato dall’Assessore all’Ambiente senza più portafoglio. Intanto, l’amministrazione si dota di un nuovo delegato. Questa volta per le energie rinnovabili. Si tratta del dottore in biologia, laureando in chimica, Massimo Mazzarini. Appartenente all’area socialista. “Sono lieto – ha detto Mazzarini – di aver ricevuto un incarico così importante e impegnativo. Il mio impegno – ha aggiunto – andrà nella direzione della sostenibilità ambientale della produzione energetica, particolarmente importante all’interno di un territorio, come quello di Civitavecchia, già fortemente colpito dall’impatto dalla produzione energetica basata sui combustibili”. E soddisfazione per l’incarico conferito a Mazzarini è anche l’area socialista. “Non poteva esserci scelta migliore – ha dichiarato Mario Michele Pascale – Mazzarini coniuga serietà personale e competenza scientifica. Il suo nome è la migliore risposta a chi chiede, giustamente, che gli incarichi conferiti siano sostenuti da correttezza personale e capacità tecnica”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Franco Bartolomei, membro della segreteria nazionale del Psi: “Faccio i miei migliori auguri a Massimo Mazzarini, di cui conosco personalmente l’integrità morale e le capacità. Sono certo che darà un contributo significativo all’ambiente, alla qualità della vita e allo sviluppo economico di Civitavecchia”.

ULTIME NEWS