Pubblicato il

Progetti per Santa Marinella: Brand comunale

Progetto innovativo per la valorizzazione della produzione locale

Progetto innovativo per la valorizzazione della produzione locale

Progetti per Santa Marinella: Brand comunalePremessa

Il Comune di Santa Marinella, con l’approvazione del Piano di Insediamento Produttivo ha avviato un progetto di sviluppo economico stimolando la produzione locale. Non è la prima volta che un Comune configura un PIP come una zona di produzione artigianale, ma la grande novità è l’intenzione di valorizzarne l’attività, dando l’opportunità di associare ai prodotti (di ogni tipologia) un unico marchio, quello di Santa Marinella.

Per la prima volta in Italia ci sarà una città che investe nella sua immagine, creando un brand comunale, non semplicemente per le azioni di comunicazione (campagne di promozione, convegni, fiere) o per personalizzare gadget per turisti (cappellini, magliette, borse, ecc..), ma per legarlo alla sua economia, ossia ai beni prodotti internamente.

Strategia

La produzione della zona artigianale potrà essere associata al brand “Santa Marinella”, con enormi vantaggi, sia per gli imprenditori/artigiani, sia per l’immagine della città.

Da un lato, il marchio sarà elemento di identificazione della qualità e della provenienza dei prodotti, dall’altro sarà un fattore che assicurerà una grande visibilità alla città, perché ogni prodotto costituirà un vettore della stessa.

L’Amministrazione, con l’obiettivo di elevare le potenzialità della zona artigianale, si adopererà in tutto il processo di promozione dei prodotti garantiti dal marchio “Santa Marinella”, per facilitarne la conoscenza, l’apprezzamento e l’acquisto. Si promuoveranno “corner” nei centri commerciali, mercatini e fiere tematiche, showroom, partecipazione ad eventi nazionali ed internazionali, piani di comunicazione radio televisive, cartellonistica, brochure e catalogo web.

Inoltre si cercherà di coniugare la produzione locale e il brand con il turismo, promuovendo sinergie con operatori commerciali, stabilimenti balneari e strutture ricettive.

Il turista, infatti, entrando a contatto con hotel, stabilimenti, ristoranti e negozi, può apprezzare il meglio della produzione artigianale locale ed acquistare non i classici souvenir, ma prodotti che alimentano un’economia e un’occupazione interna alla città.

Valenze

Con questo progetto un città “investe su se stessa”, nel suo sviluppo produttivo, ed aumenta enormemente la potenzialità di inserimento professionale nelle lavorazioni artigianali, costituendo pertanto per i giovani, un’occasione di prospettiva occupazionale a lungo termine.

Si inciderà sulla qualità dell’accoglienza, arricchendo con i prodotti artigianali locali l’offerta degli operatori turistici.

Importantissima sarà poi la valenza in termini di visibilità per la città, perché ogni prodotto sarà un vettore dell’immagine di Santa Marinella; un’immagine legata alla qualità e all’originalità.

Prospettive

Garantendo la continuità nel tempo dell’attività d’impresa, si consolida il patrimonio produttivo dell’artigianato di qualità e, nel contempo, si permette di innovare, di espandere la gamma dei prodotti, di favorire lo sviluppo di produzioni di nicchia e di costituire, per le potenzialità imitative, un esempio virtuoso per il territorio.

Questo progetto, capace di legare tradizione ed innovazione, e generare uno sviluppo sinergico fra operatori turistici ed imprese artigiane, è pensato per diventare sempre più importante, perché creando mercato e certificandolo con il marchio cittadino, si creano le premesse affinché nuove produzioni trovino terreno fertile in città.

Con il tempo aumenterà la gamma di prodotti di qualità, con il marchio “Santa Marinella” e sempre di più, si inciderà positivamente sull’immagine e sull’economia cittadina.

Ideazione, elaborazione e pianificazione strategica del Dott.Andrea Passerini

ULTIME NEWS