Pubblicato il

Avvocati, sciopero anche per la riforma dell'Ordinamento Giudiziario

Lo sciopero degli avvocati del foro di Civitavecchia contro il decreto Bersani prosegue con un'adesione massiccia e rinforzato, da ieri, anche dalla protesta contro il disegno di legge che il Governo ha presentato in materia di riforma dell'Ordinamento giudiziario, con il quale si vorrebbe sospendere per un anno l'entrata in vigore della riforma varata dalla precedente legislatura. Gli avvocati penalisti « afferma il presidente della Camera Penale di Civitavecchia, avvocato Pietro Messina « hanno rappresentato il timore che una sospensione della riforma costituisca un ineluttabile affossamento del faticoso cammino avviato per l'adeguamento della normativa vigente al principio costituzionale del giusto processo, che vuol dire innanzitutto la terzietà  del Giudice di fronte alle parti che con la separazione delle funzioni, prevista dalla Riforma che ora si vuole azzerare, aveva fatto un primo, seppur timido, passo in avanti. L'astensione, dunque prosegue « conclude Messina « con l'auspicio che così come avvenuto con l'audizione della Commissione Giustizia del Senato, all'esito della quale sono state accolte, almeno in parte, le osservazioni dell'Avvocatura sul decreto Bersani, il Parlamento avvii un confronto sereno anche sulla materia dell'Ordinamento Giudiziario, per valutare le ragioni della protesta degli Avvocati, ancora una volta scesi in lotta per la tutela costituzionale dei diritti dei cittadini.

ULTIME NEWS