Pubblicato il

Bretella, l'attesa deve durare poco

L'assessore provinciale alle Infrastrutture Piero Ambrosi interviene sullo stop comunale. «Se il fermo dovesse prolungarsi ci preoccuperemmo sul serio»

L'assessore provinciale alle Infrastrutture Piero Ambrosi interviene sullo stop comunale. «Se il fermo dovesse prolungarsi ci preoccuperemmo sul serio»

Si dice fiducioso, pur se con qualche perplessità , Piero Ambrosi, assessore provinciale alle Infrastrutture e alla Viabilità  in merito alla realizzazione della bretella A12-porto.

Ambrosi spiega infatti di comprendere la riflessione chiesta dall'assessore all'Urbanistica del Comune di Civitavecchia Tomassini e di condividere al contempo le ragioni di Autostrade per l'Italia, che ha invece messo fretta'' al Pincio per la realizzazione di un'opera attesa da così tanti anni e per la quale sono state superate già  enormi difficoltà .

«D'altra parte « afferma « posso comprendere che la nuova amministrazione si è appena insediata e vuole ovviamente conoscere meglio il progetto prima di approvarlo, dal momento che il tracciato va definito di concerto proprio con il Comune. Tuttavia « aggiunge « mi auguro fortemente che lo slittamento ormai assodato del via libera da parte del Pincio sia solo nell'ordine di giorni o al più settimane. In caso contrario anche noi, come istituzione del territorio, inizieremmo a preoccuparci, visto che si è riusciti solo con molta fatica a mettere tutti i soggetti attorno allo stesso tavolo, dopo che si è addirittura rischiato di far saltare tutto. Inoltre non possiamo dimenticare che la Provincia di Roma ha creduto fermamente nei vantaggi che la bretella porterebbe alla città , tanto da aver investito in questo progetto ben 11 milioni e mezzo di euro spalmati su due annualità  di bilancio, pari a circa un terzo del costo totale». L'assessore conclude auspicando che il rinvio serva se non altro al Comune per contribuire al miglioramento dell'opera nel passaggio dal semplice studio di fattibilità  al progetto preliminare, «in linea « conclude « con l'atteggiamento di massima condivisione che la Pisana ha portato avanti anche con la passata amministrazione, in modo dunque assolutamente bipartisan».

ULTIME NEWS