Pubblicato il

Cambio del Comandante alla Piave: Villa al posto di Morgante

Cerimonia di avvicendamento del comandante della Caserma Piave. Alla presenza di numerose autorità  militari e civili, il comandante uscente, colonnello Lucio Morgante, ha salutato per l'ultima volta gli uomini con i quali ha condiviso 14 mesi di intenso lavoro, prima di lasciare il reparto e partire alla volta di Roma, dove andrà  a ricoprire il prestigioso incarico di Capo Ufficio del Comando Logistico dell'Esercito. Al suo posto il colonnello Giancarlo Villa, proveniente dallo Stato maggiore dell'Esercito Italiano. Dopo il consueto schieramento dei reparti e l'assunzione del Comando, sono stati resi gli onori alle personalità  intervenute, tra le quali il Comandante Supporti delle Forze Operative Terrestri Generale di Corpo D'Armata Gianfranco Marinelli ed il Comandante la Brigata Artiglieria dalla quale dipende gerarchicamente la stessa Caserma Piave Generale di Brigata Leonardo Di Marco. In un incisivo discorso, Morgante ha tracciato il bilancio della sua attività  operativa alla guida del 7° Nbc, sotto lo sguardo attento e compiaciuto degli ufficiali, sottufficiali e militari di truppa presenti all'evento. Un pensiero particolare è stato infine rivolto dal Colonnello ai suoi ragazzi impegnati nelle diverse missioni umanitarie di pace su territorio estero. Strette di mani ed abbracci hanno infine caratterizzato la chiusura di una giornata in cui gli uomini del 7° hanno accolto con fierezza il loro nuovo comandante, pur conservando il ricordo indelebile di quello uscente, che in poco tempo ha saputo conquistare la stima e la simpatia dell'intero reggimento.

ULTIME NEWS