Pubblicato il

Il Crc scende in campo per l'Avis

Raccolta straordinaria di sangue al Moretti-Dalla Marta Trenta le donazioni. Ricordato Giulio Saladini

Raccolta straordinaria di sangue al Moretti-Dalla Marta Trenta le donazioni. Ricordato Giulio Saladini

di ROMINA MOSCONI


Si è svolta domenica con successo la giornata di raccolta del sangue presso l'infermeria del campo di rugby cittadino Moretti-Dalla Marta'', grazie alla riuscita manifestazione promossa dall'Avis Civitavecchia, guidata da Nicoletta Iacomelli, in collaborazione con i rugbisti del Crc. L'input per questa giornata è stato lanciato dal giocatore Giordano Ritti. «Da meno di un anno sono donatore Avis e ho capito l'importanza della donazione – spiega Ritti – conoscendo i miei compagni e la loro generosità  ho proposto quest'iniziativa che è stata accolta da tutti. Quando c'è stata poi la necessità  di donare il sangue per Giulio abbiamo capito ancora di più l'importanza di essere donatori». Durante la mattinata il solerte personale medico e paramedico dell'Asl RmF e dell'Avis ha raccolto circa 30 donazioni. Organizzatori e donatori alla fine si sono detti soddisfatti. «Questo connubio sport-salute « ha sottolineato la presidente dell'Avis, Nicoletta Iacomelli « si è rivelato vincente, speriamo che si prosegua su questa strada». Presenti alla manifestazione anche il presidente del Consiglio Comunale, Tiziano Cerasa, che ha sottolineato l'importanza di avere in città  società  come il Crc, i cui dirigenti e giocatori si impegnano anche per il sociale; con lui l'assessore allo Sport, Alessio Gatti. Il sindaco Saladini e il presidente della III Circoscrizione, Gianfranco Perna, assenti per improvvisi impegni istituzionali, hanno inviato i propri saluti. La giornata è stata anche l'occasione per ricordare Giulio Saladini, alla cui mamma il Crc ha donato una targa ricordo e l'Avis un omaggio floreale. Il tutto si è concluso con un allegro pranzo sociale preparato dalle volontarie Tiziana, Ada, Loredana, Germana, Daria, Daniela ed Eleonora.

ULTIME NEWS