Pubblicato il

&laquo;Sporchi negri&raquo;. E aggrediscono due senegalesi <br />

Li hanno anche feriti con una fioriera. Denunciati dalla polizia un 23enne pregiudicato e un 19enne incensurato: gli extracomunitari, regolari con la licenza, salvati dal pestaggio grazie ai testimoni che hanno chiamato il 113.

Li hanno anche feriti con una fioriera. Denunciati dalla polizia un 23enne pregiudicato e un 19enne incensurato: gli extracomunitari, regolari con la licenza, salvati dal pestaggio grazie ai testimoni che hanno chiamato il 113.

di GIANLUCA PETRUCCI

«Sporchi negri», e gli lanciano addosso una fioriera. Brutto episodio di razzismo quello avvenuto nella tarda serata di lunedì in viale Garibaldi. Due venditori ambulanti senegalesi, con regolare permesso di soggiorno e licenza sono stati aggrediti e insultati da due giovani che sono stati poi identificati e denunciati dalla polizia. I due, entrambi di Civitavecchia, sono accusati di lesioni personali, minacce e inosservanza delle leggi contro il razzismo. Secondo la ricostruzione effettuata dagli uomini del vice questore Sergio Quarantelli, intorno alle 21, i due hanno iniziato a molestare i senegalesi, rivolgendo loro una serie di insulti razzisti. L’aggressione dal piano verbale si stava spostando su quello fisico, ma i due sono stati subito allontanati da alcuni passanti che avevano assistito alla scena. Non soddisfatti, a distanza di poco meno di un’ora, si sono presentati di nuovo. Brandendo una pesante fioriera, li hanno colpiti, ferendo uno dei due sul viso e l’ altro su un braccio, continuando ad insultarli. Il pestaggio sarebbe continuato se ancora una volta non fossero intervenuti alcuni passanti a metterli in fuga. I senegalesi sono stati giudicati guaribili in una decina di giorni. Poco ùgli aggressori dopo sono stati individuati e fermati: si tratta di un pregiudicato di 23 anni e di un diciannovenne incensurato.

ULTIME NEWS