Pubblicato il

Parte il progetto ItaliaColombia tra musica, arte e cultura

Con l'arrivo domenica mattina alle 10 della nave scuola colombiana Arc Gloria'' al porto, attraccata alla banchina Sardegna, si apre la tre giorni dedicata al progetto culturale ItaliaColombia''. Si tratta, come spiegato stamattina dal sindaco Saladini, dal segretario generale dell'Authority Luciano Mocci e dal comandante della Capitaneria di porto Antonio Basile, dell'inizio di un programma di cooperazione triennale che si propone di rafforzare i rapporti tra i due paesi, iniziando da quelli culturali e proseguendo magari anche con quelli commerciali. «Un progetto – ha sottolineato il Primo Cittadino – che rende Civitavecchia sempre più internazionale». Teatro, musica, mostre e letteratura caratterizzerannol'evento. Già  domenica alle 11.30 verranno inaugurate le diverse mostre, ospitate al Forte Michelangelo e visitabili fino al 30 settembre: quella del pittore colombiano Pedro Nel Gomez, per la prima volta in Italia, quella dedicata ai pescatori Wayuu del Caribe. Ma anche una serie di immagini che testimoniano l'emigrazione italiana in Colombia alla fine del secolo scorso e negli anni '50, un'esposizione di strumenti nautici e mappe del 1600 curata dal Museo di Bellagio ed i filmati della nostra Amerigo Vespucci in viaggio per le Olimpiadi di Atene del 2004. Diversi poi gli spettacoli in programma la sera: domenica al Forte la Festa popolare dei due Mari, lunedì la Cleopatra di Hector Berlioz per soprano ed orchestra virtuale alle Terme Taurine, martedì infine in Cattedrale un omaggio a madre Teresa di Calcutta e madre Laura Montoya, oggi beate. Il progetto prosegue poi in ottobre con l'incontro tra due scrittori: Cerami e Efraim Medina Reyes per la creazione di un'Accademia della Letteratura dei Mari.

ULTIME NEWS