Pubblicato il

Petronilli: «Tidei non c&apos;entra con Prospettive democratiche&apos;&apos;»<BR><BR>

Il consigliere diessino rivendica, insieme al suo gruppo, la paternità  dell'associazione. Interviene anche l'ex onorevole: «Nessuna macchinazione contro il sindaco»

Il consigliere diessino rivendica, insieme al suo gruppo, la paternità  dell'associazione. Interviene anche l'ex onorevole: «Nessuna macchinazione contro il sindaco»

«La realtà  associativa promossa dal sottoscritto con gli altri consiglieri comunali, Frascarelli e Magliani, non vanta nessuna paternità  e perciò anche quella, per quanto autorevole e prestigiosa, di Pietro Tidei. La precisazione viene dal consigliere comunale diessino Primo Petronilli uno dei fondatori dell'associazione Prospettive democratiche che, comunque e vede al suo interno tutti personaggi politicamente legati all'ex parlamentare diessino.

Secondo Petronilli Tidei ha alcun bisogno di promuovere un'associazione per dare il suo autonomo contributo nella ricerca delle soluzioni organizzative e politiche per il nuovo progetto del partito democratico. Sulla stessa lunghezza d'onda la nota dello stesso Tidei che sottolinea di non essere nà© il promotore nà© un iscritto di questa nuova associazione. La mia unica associazione « aggiunge – è il DS, che è la mia casa da oltre trent'anni e nella quale ho rivestito importanti incarichi di direzione politica tra cui quello di coordinatore della Mozione Fassino».

Quanto alla presunta volontà  di scavalcare il sindaco Saladini l'ex onorevole rimarca: «E' assurdo che gli stessi che ieri mi hanno combattuto per avere assunto questa ferma posizione in favore di Saladini, oggi bruscamente dimentichi di quanto hanno scritto ieri, mi attribuiscano oscure macchinazioni di prove di forza».

«Saladini – comclude – è stato ed è il sindaco per cui mi sono battuto e al quale confermo, stima, adesione e sostegno»

ULTIME NEWS