Pubblicato il

Ruba in un parcheggio: bosniaco arrestato dalla Polmare

Un bosniaco di trentasette anni, S.J., è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Frontiera perchà© autore di un furto all'interno del parcheggio della piscina Le Palme del Sunbay Park Hotel. L'uomo aveva forzato la serratura di un'Audi A2, rubando un telefono cellulare e di 145 euro in contanti. Il proprietario dell'autovettura, alla vista di un furgone verde sospetto, ha dato l'allarme e subito è giunta una pattuglia della Polmare impegnata in una serie di controlli sul litorale. Gli agenti hanno bloccato il furgone: a bordo il bosniaco, ancora in possesso della refurtiva, e sua figlia, di soli tre anni che l'uomo portava con sà© per cercare di non destare sospetti.Mentre denaro e cellulare sono stati riconsegnati al legittimo proprietario, per il trentasettenne sono subito scattate le manette. Pluripregiudicato per reati simili e già  colpito da decreto di espulsione, è stato processato per direttissima dinnanzi al Tribunale di Civitavecchia e si trova tuttora rinchiuso al supercarcere di Borgata Aurelia. La bambina è invece stata affidata alla mamma che è giunta da Roma per portarla con sà©.

ULTIME NEWS