Pubblicato il

Saladini: «Nella collaborazione la ricetta per la sicurezza» <BR>

«La collaborazione è la parola chiave: con i cittadini, con le istituzioni deve essere sempre più forte la sinergia. Questa è la ricetta giusta per la sicurezza». Il vice questore Sergio Quarantelli lancia, nel corso di una conferenza stampa convocata assieme al sindaco Saladini, una rinnovato scambio con il Comune per la prevenzione. «Un lavoro – aggiunge – che ci vede tutti protagonisti, dalle forze di polizia, al Comune, all'autorità  portuale, al semplice cittadino che, come nel caso esecrabile dell'aggressione ai due ambulanti senegalesi, dove la segnalazione iniziale e le testimonianze sono state di grande aiuto per individuare i responsabili». Un nuovo piano di sicurezza, concordato con il sindaco, prevede l'intensificazione dei controlli in alcuni quartieri e in alcuni orari». Il sindaco, dal canto suo, ha colto l'occasione per elogiare il lavoro della polizia e per condannare l'episodio dell'aggressione portando ai due ragazzi senegalesi la propria solidarietà  e quella dell'amministrazione comunale. Inoltre ha annunciato di aver nominato il senegalese Baba Kar Ndum, meglio conosciuto in città  come Babs, delegato ai rapporti interculturali. «Babs è un cittadino civitavecchiese perfettamente integrato – ha detto Saladini – questo è un segnale da parte nostra per favorire il dialogo e la pace tra i popoli».


Sicurezza – Interviste Gino Saladini e Sergio Quarantelli

ULTIME NEWS