Pubblicato il

San Paolo, il Trittico: Il Sindaco deve intervenire

Funzionalità  ed efficienza sembrano proprio termini sconosciuti al nostro ospedale, afflitto da mille difficoltà  che si ripercuotono sull'utenza senza peraltro risparmiare gli operatori del settore. Così il direttivo del Trittico torna sui problemi della sanità  locale. Chi ha bisogno di sottoporsi a controlli medici deve sobbarcarsi alle solite file per sentirsi rispondere, una volta arrivato allo sportello, che occorrono mesi di attesa per il soddisfacimento della richiesta. La calura estiva, particolarmente afosa in questi giorni, affligge i pazienti dei vari reparti « proseguono dal Trittico « non risparmiando nemmeno quelli che ricorrono ai trattamenti di dialisi. Radiologia versa ancora in fase di incubazione e la moderna Tsc a spirale è ancora in attesa di utilizzazione. E non è certo che miglior sorte possa avere l'ecografo che l'Asl dovrebbe acquistare con il finanziamento assicurato dalla Fondazione Cariciv. Per quanto considerato, riteniamo urgente quell'intervento forte che il Sindaco, quale massima autorità  sanitaria locale, aveva preannunciato nel settore.

ULTIME NEWS