Pubblicato il

Tvs, Petrelli: Quarto gruppo ancora senza Via

è lunga e articolata la lettera inviata dall'esponente di Ambiente e Lavoro Vittorio Petrelli ai ministri dell'Ambiente, della Salute, delle Attività  Produttive e ad altri rappresentanti delle istituzioni locali. Oggetto della missiva il quarto gruppo di Tvs, messo fuori servizio in conservazione a lungo termine, dal momento della riconversione a ciclo combinato (con una semplice autorizzazione ministeriale e senza la via), in attesa che Tiorreno Power presentasse un progetto per la rimessa in funzione del gruppo con le nuove tecnologie. Petrelli cita a questo proposito una missiva inviata dal Ministero delle Attività  Produttive a quello dell'Ambiente che significherebbe il tentativo di rimettere in funzione il quarto gruppo con la costruzione dei soli impianti di abattimento, ma senza stravolgere l'originale struttura che risale a quarant'anni fa, saltando'' di fatto la VIA. «Sebbene – ricorda Petrelli – non sussistano più le condizioni di esclusioni dalla procedura della V.I.A. e per di più con la potenza originaria aumentata, dai 1.320 MW ai 1.460MW dei 3 gruppi Turbogas più il quarto ad olio combustibile». L'esponente di Ambiente e Lavoro conclude sottolineando come in questa ultima iniziativa il Ministero della Salute non sia stato coinvolto, e chiedendo a tutti gli enti coinvolti di valutare l'impatto di Tvs, che «offuscata dal maggior impatto della centrale di Torre Nord, continua a lavorare nel silenzio, non controllata».

ULTIME NEWS