Pubblicato il

Successo per "Le meraviglie di Alice …" dell'Itis Marconi

CIVITAVECCHIA – Successo di pubblico per i ragazzi dell’Itis Marconi che lo scorso 29 maggio sono saliti sul palco del teatro Traiano. Protagonista della serata, “Le Meraviglie di Alice …. nel Paese delle Meraviglie”, musical presentato dal laboratorio teatrale dell’istituto “Marconi” coordinato dalla professoressa Anna Baldoni. E così, ad andare in scena sul palcoscenico è stata la poesia del mondo infantile e la magia della fiava coinvolgono ed emozionano grandi e piccoli rendendoli parte di un’avventura per difficilmente potranno dimenticare. Lo spettacolo, narra del Regno del Paese delle Meraviglie dove è cambiato tutto quando la Regina di Cuori (Sara Barone) ha sconfitto la Regina Bianca (Jasmine Nunzi). Nel giorno della sua incoronazione sta dettando le sue regole: Ordine, Disciplina e Razionalità. Nessuno le potrà mai mettere in discussione! A sconvolgere i suoi piani arriverà una bambina con tutta la sua innocenza e fanciullezza: Alice (Domiziana Giannini). Ma come è arrivata Alice nel Paese delle Meraviglie? Semplice: inseguendo un coniglio bianco! Nel suo viaggio incontrerà tanti personaggio, alcuni un po’ matti, alcuni divertenti e simpatici, altri misteriosi e particolari: il Cappellaio Matto (Gianmarco Marinosci), il Blucaliffo (Andrea Flaccavento), Lo Stregatto (Sara Gianvincenzi), Pinco Panco e Panco Pinco (Davide Iachini e Gabriele Politi), la Rosa (Wlada Golodenko), Il Coniglio Bianco (William Verolini), La Lepre (Flavia Masoni), il Ghiro (Leonardo Razovic), il Dodo (Matteo Schiavo), il topo (Giacomo Angione), le carte (Allessandru Tiba e Ilaria Girelli), le maschere (Patrizio De Paolis, Giuseppe Scoglio, Lara Paolillo, Jessica Brancaccio, Maria Chiara Triberi, Claudia Glejdan), i ballerini (Eleonora Rizzuto e Giordano Tripodi), il ladro di musica (Nicholas Breda) e tanti personaggi fantastici creati dalla fantasia del Laboratorio: un mixer straordinario di fantasia e di meraviglie.
Un musical che per due ore ha divertito ed entusiasmato la platea grazia alla vitalità e all’energia impiegata dai ragazzi. L’incasso della serata sarà devoluto a favore dell’AGop (Associazione genitori oncologia pediatrica presso l’Ospedale Agostino Gemelli di Roma) e del Melograno.

ULTIME NEWS