Pubblicato il

Alluvione, pescatori in difficoltà: è polemica

Montalto. L’Agci scrive ai consiglieri. Dall’opposizione la Peruzzi attacca l’amministrazione Il sindaco Caci: «Abbiamo garantito prestiti a tassi di interesse a carico del Comune»

Montalto. L’Agci scrive ai consiglieri. Dall’opposizione la Peruzzi attacca l’amministrazione Il sindaco Caci: «Abbiamo garantito prestiti a tassi di interesse a carico del Comune»

MONTALTO – I pescatori montaltesi, categoria fortemente disagiata dai disastri dell’alluvione dello scorso novembre, dopo le tante rassicurazioni e promesse ricevute dal Sindaco Caci riguardo un concreto aiuto economico per far ripartire le proprie attività, si stanno interrogando in questi giorni sull’effettiva volontà dell’amministrazione di tener fede alle proprie parole. L’A.G.C.I. (Associazione generale cooperative italiane) ha indirizzato una lettera a tutti i consiglieri comunali, all’interno della quale chiede delucidazioni sulla situazione dei pescatori di Montalto a seguito della disastrosa alluvione. Sul tema interviene il consigliere comunale d’opposizione Paola Peruzzi che chiede risposte all’amministrazione Caci: «Gli operatori del settore, tra cui la Cooperativa Harmine e singoli pescatori, – dice la Peruzzi – hanno richiesto ufficialmente al Sindaco un consiglio comunale aperto finalizzato alla discussione di tutte quelle problematiche note all’amministrazione ma ancora non risolte nonostante le parole del primo cittadino. Più volte  Caci si è impegnato a garantire pubblicamente supporto economico per le spese di ricostruzione delle imbarcazioni ed il recupero delle attività, garanzie che hanno spronato anche i più scettici a continuare ad investire in un momento di grande criticità. Dopo le contestazioni ricevute in questi giorni dai venditori ambulanti, per le discutibili scelte sulla locazione dei mercatini in via Arbea a Montalto Marina, quelle dei camperisti e dell’Ampi sui parcheggi gratuiti, il forte ritardo per l’assegnazione dello stabilimento balneare comunale, e la mancata pulizia delle spiagge a stagione estiva ormai iniziata, ci chiediamo se a questo punto dovremmo confidare in un miracolo». Pronta la risposta del sindaco Sergio Caci: «Effettivamente ho ricevuto, come gli altri consiglieri comunali, la nota dell’A.G.C.I., che evidentemente ha scritto senza aver interpellato la Cooperativa di Pescatori di Montalto Marina. Dico questo perché, dopo i molti incontri che ho avuto con i pescatori e con il loro presidente Quinto Mazzoni, quanto scrive l’A.G.C.I. stride molto con la realtà dei fatti. Subito dopo le rassicurazioni infatti, abbiamo firmato delle convenzioni che hanno garantito ai pescatori prestiti ad interessi totalmente a carico del Comune, dando la possibilità ai richiedenti di attingere a finanziamenti ai quali, senza l’aiuto dell’Ente che guido, non avrebbero potuto accedere». Al capogruppo di opposizione Paola Peruzzi il sindaco sottolinea: «Al contrario di quello che afferma il capogruppo di Carai e Brizi, non mi è giunta nessuna nota della Cooperativa Piccola pesca Harmine, né dei singoli pescatori che, invece, sanno bene quanto impegno stiamo mettendo per risolvere le loro situazioni di disagio». «Per quanto riguarda gli ultimi punti di cui parla il consigliere di minoranza nel suo comunicato – conclude Caci – non rispondo nemmeno, perché sono solamente note polemiche di becera propaganda politica. Voglio solamente ringraziare, visto che viene nominata, l’associazione Ampi che sta dando un valido contributo alla nostra azione amministrativa: ricordo infatti che la stessa Ampi con una newsletter aveva categoricamente smentito le lamentele dei parcheggi nella quale era stata tirata in ballo dal M5S senza essere stata interpellata». «E’ vergognoso – conclude Sergio Caci- che un’associazione venga trascinata in questi interventi di chi vuol solo fare polemica politica e non guarda al bene del paese».

ULTIME NEWS